15 maggio 2023: Giornata internazionale dell’obiezione di coscienza

15 maggio: Giornata Internazionale dell’Obiezione di Coscienza Read it in English here. Anche quest’anno ricorre la Giornata internazionale dell’Obiezione di Coscienza al servizio militare, istituita dai movimenti nonviolenti e dei resistenti alla guerra per sancire un fondamentale diritto umano, troppo spesso conculcato, limitato o minacciato. Come tutti gli anniversari, il rischio è che ci si …

Di più

https://www.miritalia.org/2022/09/21/comunicato-stampa-lancio-della-campagna-obiezione-alla-guerra-objectwarcampaign/

Campagna #ObjectWarCampaign: Roma, 16 maggio 2023

Read it in English here. Migliaia di persone sono costrette a combattere una guerra che non approvano. Bisogna ricordare ai leader dell’Unione Europea che queste persone hanno bisogno di protezione e sostegno. Rifiutarsi di uccidere è un diritto umano. Più di un anno fa, il presidente del Consiglio europeo Charles Michel aveva già dichiarato: “Se non volete …

Di più

Il MIR alla Staffetta per la Pace

Nel corso dell’Assemblea nazionale del MIR che si è svolta a Roma dal 29 aprile all’1 maggio 2023, l’assemblea ha deciso di aderire alla Staffetta della Pace, iniziativa lanciata per il 7 maggio da Michele Santoro. Appello Staffetta della Pace Appello ai cittadini, alla società civile e ai leader politici Appello a chi è contrario all’invio …

Di più

Assemblea nazionale 2023 del MIR

Il Movimento Internazionale della Riconciliazione (MIR) è lieto di invitarVi all’annuale Assemblea nazionale che si svolgerà dal 29 aprile al 1° maggio 2023 a Roma. PROGRAMMA ASSEMBLEA SABATO 29 APRILE 14:00-15:00 ACCOGLIENZA! (assegnazione camere, allestimento tavolo espositivo con materiali MIR nazionale e sedi/gruppi locali) 15:00-17:00 Apertura Assemblea –         Nomina della presidenza Assemblea 5’ –         Introduzione …

Di più

La Festa di Pasqua porta un messaggio di speranza.

Tutti abbiamo bisogno di parole e ancor più di segni concreti che infondono speranza. Certamente ne hanno bisogno coloro che sono nell’angoscia a motivo di lutti e malattie, coloro che sono vittime di guerre e conflitti, di oppressione e miseria, di disgrazie e mancanza di lavoro, ma chiunque prova empatia per chi soffre e chi …

Di più

CAMPI ESTIVI Mir-Mn 2023: Vivere la Nonviolenza!

  Il Movimento Internazionale della Riconciliazione e il Movimento Nonviolento locale di Torino (Mir e Mn) organizzano ogni anno dei campi estivi. L’obiettivo è quello di vivere la nonviolenza. I campi estivi sono un’opportunità per vivere in maniera comunitaria, condividendo il proprio tempo con altri, confrontandosi con persone diverse, lavorando al loro fianco e quindi …

Di più

Appello contro la mobilitazione forzata e per sostenere obiettori di coscienza e disertori in Russia e Ucraina

Comunicato stampa congiunto: Le organizzazioni internazionali invitano ad azioni presso le ambasciate ucraina e russa per protestare contro la mobilitazione forzata e per sostenere gli obiettori di coscienza e i disertori -Click here to read the original text in English- 22 febbraio 2023 Nell’ambito della campagna #ObjectWarCampaign (Russia, Bielorussia, Ucraina: Protezione e asilo per i disertori …

Di più

MIR Italia scrive all’ambasciata di Bielorussia contro il possibile coinvolgimento nella guerra in Ucraina

Nell’ambito dell’appello internazionale “NO significa NO” per una mobilitazione il 20 febbraio 2023, il MIR Italia ha inviato una lettera all’Ambsciata di Bielorussia.   Spettabile Ambasciata della Repubblica di Bielorussia Via delle Alpi Apuane, 16 – Roma Oggetto: Richiesta alla Bielorussia perché non entri in guerra ma che si adoperi per la pace. Egregio Ambasciatore …

Di più

Appello “NO significa NO – alla guerra in Ucraina”

Alcune organizzazioni internazionali, tra cui IFOR -International Fellowship of Reconciliation, WRI – War Resisters’ International e BEOC – Ufficio Europeo per l’obiezione di coscienza, invitano manifestare presso le ambasciate bielorusse il 20 febbraio per protestare contro un possibile ingresso della Bielorussia nella guerra in Ucraina e per sostenere gli obiettori di coscienza e i disertori. …

Di più